COBASPEZIA IL BLOG

cobas del lavoro privato

La Cgil ha distrutto il sindacato all’interno di Atc

Tratto da il Secolo XIX 16-06-2013

ouboiu

Comunicato stampa : adesione sciopero Cobas 14 giugno 2013

DSC_5435CONFEDERAZIONE COBAS DEL LAVORO PRIVATO

Sede provinciale P.le Stazione 19122 La Spezia Tel e fax 0187718445 e-mail ellesse63@tiscali.it

Sede Nazionale Via Manzoni 55 00185 Roma Fax 06 77206060 e-mail cobas@cobas.it

Comunicato stampa

 Straordinaria adesione allo sciopero Cobas del Lavoro Privato nei settori officine e amministrativi si raggiunge il 90% e il 60% per il personale di linea, per un risultato complessivo del  70%, un risultato per il Cobas L.P. della Spezia senza precedenti.

Tale risultato testimonia che la linea di contrarietà tenuta dal  Cobas alla costituzione di un unico bacino regionale di gara che raggruppa il trasporto pubblico locale e il trasporto ferroviario, è condivisa dalla maggioranza assoluta dei lavoratori di Atc.

Cosa pensare delle o.o.s.s. liguri che vogliono accelerare questo percorso e nello stesso tempo chiedono l’accorpamento di tutti i lavoratori del settore in un’unica azienda regionale del tpl, operazione che in altre regioni ha portato al completo fallimento dell’azienda, vedi Umbria Mobilità…e l’emiliana TPer ….

Come si può pensare che un bacino unico regionale del trasporto pubblico tenga in considerazione tutte quelle realtà periferiche o le esigenze di territori così complessi e diversi?

I Cobas chiedono che queste aziende rimangano pubbliche e che abbiano una loro autonomia, gestite in modo trasparente, da amministratori unici competenti.

E si rivolgono al Presidente Burlando e all’assessore Vesco affinchè, diano la possibilità ai cittadini liguri, sempre più poveri e bisognosi di servizi essenziali, di usufruire di un trasporto pubblico locale dignitoso.

La Spezia, 15/06/2013

Per contatti:    Luca Simoni Coordinatore provinciale Cobas L.P.

3407414142

La Spezia 3 Giugno 2013 Oggetto: proclamazione sciopero provinciale di 4 ore, nel rispetto della Legge 146/90 – 83/2000 e successive modifiche

CONFEDERAZIONE COBAS DEL LAVORO PRIVATO

Sede provinciale P.le Stazione 19122 La Spezia Tel e fax 0187718445 e-mail ellesse63@tiscali.it

Sede Nazionale Via Manzoni 55 00185 Roma Fax 06 77206060 e-mail cobas@cobas.it Continua a leggere…

COBAS Sciopero di 4 ore il giorno 14 Giugno 2013 Dalle ore 10.00 alle ore 14.00

COBAS

Sciopero di 4 ore il giorno 14 Giugno 2013

Dalle ore 10.00 alle ore 14.00

 

Venerdì 31 Maggio 2013 CGIL CISL UIL FAISA ed UGL hanno sottoscritto una richiesta di incontro unitaria indirizzata al Presidente della Regione Burlando per chiedere la veloce approvazione della nuova legge sul Riordino del Trasporto Pubblico Locale, così come a suo tempo proposta : Bacino Unico ferro/gomma in previsione di una gara unica (con facile vincitore Trenitalia e strada spianata al TPL per BUsitaLIA). Il documento recentemente sottoscritto dalle segreterie provinciali di Filt – Fit -Uilt è stato  ampiamente disatteso dai sindacati regionali, la sola Uiltrasporti ha preso coerentemente posizione con un documento che auspichiamo si tramuti in fatti e collaborazione sull’agitazione. Le proteste e le posizioni prese dai lavoratori di Atc insieme ai Cobas non sono state ascoltate….. e, grazie ai sindacati… “vostri?” Burlando potrà REGALARE il TPL a BUsitaLIA.  Scioperiamo tutti il 14 giugno, in difesa di un trasporto pubblico e non privato, per garantire i nostri posti di lavoro e le nostre retribuzioni. Corteo in citta il 14 e in Regione con il prossimo sciopero ….

Genova .Auto polizia municipale dotate di telecamera e software

Trasporti , Genova , verso le video multe .

Presto a Genova le prime ‘video-multe’: auto dei vigili saranno dotate di telecamera e software per sanzionare la sosta in doppia fila. Lo ha annunciato il sindaco, Marco Doria. “Abbiamo deliberato in giunta di procedere all’acquisto di questi nuovi strumenti.
Alcune auto della polizia municipale saranno dotate di impianti di ripresa video, in grado di riprendere le auto in sosta in doppia fila e di verificare che sull’auto non c’e’ il guidatore”. Nel qual caso scattera’ la ‘video-multa’.

Amt, i lavoratori dicono sì all’intesa.

Tratto da il Secolo XIX 17 maggio 2013

Genova – Una sfida all’ultimo voto, nulla a che vedere con le percentuali bulgare di tempi nemmeno troppo remoti, ma, alla fine, i sindacati hanno evitato la catastrofe che non soltanto l’avrebbe sconfessati, ma avrebbe costretto l’amministratore unico Livio Ravera a ricorrere all’unico strumento rimasto per ridurre i costi in tempi strettissimi, vale a dire la disdetta unilaterale di buona parte degli accordi integrativi, per un valore almeno pari ai risparmi sanciti dall’accordo a cui il voto dei lavoratori ha invece dato disco verde. I risultati del referendum sono: Continua a leggere…

Trasporti, Liguria dà l’ok per un’agenzia regionale del Tpl

Tratto da Genova oggi notizie –  06 maggio 2013

Genova – La Regione Liguria sostiene la nascita dell’agenzia per il trasporto pubblico locale d’intesa con i Comuni e le Province per riuscire ad ottenere vantaggi sia di programmazione che economici al sistema trasportistico regionale.
E’ quanto emerso dall’incontro che si è svolto questa mattina in Regione alla presenza dell’assessore ai trasporti del Comune di Genova, Anna Maria Dagnino, degli assessori regionali ai trasporti, al bilancio e allo sviluppo economico, Enrico Vesco, Pippo Rossetti e Renzo Guccinelli e del presidente di Filse, Piero Biglia di Saronno sul tema del trasporto pubblico locale. Nel corso del summit di quest’oggi gli assessori hanno confermato inoltre l’impegno ad investire risorse della nuova programmazione europea 2014-2020 per il rinnovo e la sostituzione del parco mezzi. Un obiettivo non piu’ eludibile vista l’anzianità media degli autobus genovesi che si aggira sui 12 anni

Accordo in via sperimentale? Ecco ennesima fregatura totale

Immagine

Napoli, trasporto pubblico allo sfascio”: vandali, corse saltate e tante polemiche

Tratto da TGcom 24

Treni della Circumvesuviana danneggiati da vandali, viaggiatori stipati nei vagoni, corse saltate, servizi al centro di polemiche. Il primo maggio è stata una giornata da dimenticare per il trasporto pubblico campano. Disagi che, almeno per i pendolari, sono quotidiani. “A Napoli il trasporto pubblico peggiora ogni giorno, ormai è allo sfascio”. Le parole non sono di un pendolare infuriato, ma dell’ex sindaco ed ex presidente della Regione, Antonio Bassolino, che con un tweet ha scatenato le polemiche. Possibile che De Magistris, l’attuale sindaco, e Caldoro, il governatore della Campania, “non se ne accorgano?”, chiede Bassolino su Twitter. Sui social network arrivano Continua a leggere…

Raggiunto accordo trasporto pubblico locale 700 euro a lavoratore

ANSA.it   26 aprile

ROMA – Raggiunto l’accordo tra le parti sociali sul trasporto pubblico locale. Ne dà notizia il vice ministro del lavoro Michel Martone, precisando che l’accordo sperimentale recepisce i punti di convergenza nella trattativa sul rinnovo del contratto e che sarà erogata una una tantum di 700 per lavoratore in due rate

 

Navigazione articolo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.