COBASPEZIA IL BLOG

cobas del lavoro privato

Sciopero Atc la spezia 02-10-2012

Gli autisti in sciopero per il contratto: rumorosa protesta, subito un ‘tavolo’ Il novanta per cento dei dipendenti ha incrociato le braccia
Pesanti disagi alla mobilità ed alla viabilità della città La Spezia, 3 ottobre 2012 – DA una parte il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, scaduto da quasi sei anni e non ancora rinnovato; dall’altra, i continui tagli alle risorse da parte degli Enti locali, alle prese con i minori trasferimenti imposti dallo Stato, che rischiano di ripercuotersi sull’azienda: due buoni motivi, quelli che ieri mattina hanno spinto i dipendenti dell’Atc ad incrociare le braccia e a scioperare. Un’adesione altissima, secondo i sindacati di categoria, quella alla manifestazione culminata con il blocco del traffico sulle principali arterie cittadine da parte di una nutrita colonna di mezzi pubblici, e con due incontri in Prefettura ed in Comune. Dalle nove di mattina, moltissimi autobus hanno esposto la scritta «sciopero», creando una vera e propria colonna mobile e rumorosa fino in piazza Europa.
«Siamo molto soddisfatti per la riuscita della manifestazione — commenta il segretario generale Filt Cgil della Spezia, Valerio Corradini —, l’adesione allo sciopero ha superato di gran lunga il novanta per cento». Buone notizie anche dagli incontri con le istituzioni. Il Prefetto Giuseppe Forlani si è impegnato a trasmettere al governo le difficoltà cui è costretta ad operare l’azienda, mentre dal vertice tenutosi in Comune tra i sindacati e l’amministrazione — presenti il sindaco Massimo Federici e gli assessori Davide Natale e Corrado Mori — è nato un tavolo di coordinamento per apportare migliorie al servizio pubblico. Il primo incontro si terrà già questo pomeriggio.
«Non vogliamo — spiega Corradino — che i tagli alle risorse possano portare a sacrifici per l’azienda: negli ultimi due anni abbiamo perso 35 posti di lavoro a causa del mancato turn over».

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: