COBASPEZIA IL BLOG

cobas del lavoro privato

Archivio per la categoria “Trasporto pubblico”

Amt, i lavoratori dicono sì all’intesa.

Tratto da il Secolo XIX 17 maggio 2013

Genova – Una sfida all’ultimo voto, nulla a che vedere con le percentuali bulgare di tempi nemmeno troppo remoti, ma, alla fine, i sindacati hanno evitato la catastrofe che non soltanto l’avrebbe sconfessati, ma avrebbe costretto l’amministratore unico Livio Ravera a ricorrere all’unico strumento rimasto per ridurre i costi in tempi strettissimi, vale a dire la disdetta unilaterale di buona parte degli accordi integrativi, per un valore almeno pari ai risparmi sanciti dall’accordo a cui il voto dei lavoratori ha invece dato disco verde. I risultati del referendum sono: Continua a leggere…

Napoli, trasporto pubblico allo sfascio”: vandali, corse saltate e tante polemiche

Tratto da TGcom 24

Treni della Circumvesuviana danneggiati da vandali, viaggiatori stipati nei vagoni, corse saltate, servizi al centro di polemiche. Il primo maggio è stata una giornata da dimenticare per il trasporto pubblico campano. Disagi che, almeno per i pendolari, sono quotidiani. “A Napoli il trasporto pubblico peggiora ogni giorno, ormai è allo sfascio”. Le parole non sono di un pendolare infuriato, ma dell’ex sindaco ed ex presidente della Regione, Antonio Bassolino, che con un tweet ha scatenato le polemiche. Possibile che De Magistris, l’attuale sindaco, e Caldoro, il governatore della Campania, “non se ne accorgano?”, chiede Bassolino su Twitter. Sui social network arrivano Continua a leggere…

Bacino unico “No assoluto a decisioni affrettate e autolesioniste”

Tratto da CDS  news Giovedì 11 aprile 2013

La Spezia – “Prima la fattibilità e poi la legge”. Le segreterie provinciali di Filt-Cgil e Uiltrasporti Fit Cisl, riunitesi l’altro giorno sull’ordine del giorno riguardante la discussione della nuova Legge Regionale sul Trasporto Pubblico Locale esprimono forti preoccupazioni sulle risorse del settore, poche, decrescenti e molto incerte.
Dopo le preoccupazioni manifestate dal personale, martedì scorso il Cal presieduto da Marzio Favini ha affrontato lo spinoso tema del cosiddetto bacino unico Continua a leggere…

Martedì giornata nera del trasporto pubblico

Tratto dal Secolo XIX

Genova – Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Trasporti hanno proclamato uno sciopero del Trasporto Pubblico Locale di 24 ore per martedì 23 aprile. A Genova il personale viaggiante di Amt si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito solamente nelle due fasce: dalle Continua a leggere…

No al Bacino Unico della Liguria per il Trasporto Pubblico Locale dal Consiglio Comunale di Lerci

Tratto da Cronaca venerdì, 12 apr. 2013

LERICI – Il Consiglio Comunale di Lerici nella seduta dell’ 11 Aprile 2013 ha affrontato e discusso un atto di interesse generale presentato dai tre gruppi consiliari Golfo dei Poeti, Uniti per Lerici e Lerici Città Aperta ed approvato all’unanimità che impegna il Sindaco Caluri a richiedere a Provincia e Regione di organizzare urgentemente un tavolo di discussione allo scopo di verificare le soluzioni prospettate dalla Giunta della Regione Liguria per renderle effettivamente rispondenti alle esigenze del comparto ribadendo, al contempo, la netta contrarietà alla costituzione di un bacino unico regionale per il TPL.
“Si tratta Continua a leggere…

Atc bologna dalla fusione,poltrone radoppiatte e conti in rosso

Poltrone raddoppiate e conti in rosso
Tutti i difetti del colosso Tper
Atc era in utile. La Provincia rifiutò di firmare l’ultimo bilancio. Ecco tutto quello che non ha funzionato nella nuova società

BOLOGNA – «Sono stati compiuti degli errori marchiani nel calcolo degli ammortamenti». Parola di Enrico Corsini, il presidente dei collegio sindacale della defunta Atc, che così commentava l’ultimo consuntivo dell’azienda. Il consolidato della discordia. Il Comune di Bologna, in beata solitudine, lo firmò senza battere ciglio mentre la Provincia e i ferraresi, per la prima volta, si issarono insieme sull’Aventino. Segno che i conti, già all’epoca, non tornavano. Perplessità sacrificate sull’altare del «fare sistema» regionale che predicava la fusione con Fer.
I NUMERI – L’ultimo bilancio di Atc (chiuso con Continua a leggere…

PISA: bufera autobus,mezzi vecchi cittadini a piedi,dipendenti a secco

Federico Oliveri , il 8 febbraio 2013

Bufera autobus: mezzi vecchi, cittadini a piedi, dipendenti a secco
Rifondazione Comunista denuncia il caos nel trasporto pubblico a Pisa, a seguito della fusione di CPT in CTT Nord: saltano decine di corse perché gli autobus non vengono riparati e gli autisti subiscono forti tagli in busta pagaAutobus fermi troppo a lungo in officina e quindi corse dimezzate per i cittadini che ogni giorno si affidano ai mezzi pubblici per spostarsi in città o raggiungere il luogo di lavoro. E’ la denuncia di Rifondazione Comunista che segue da tempo la questione del trasporto pubblico locale con un duplice obiettivo, come spiega Federico Oliveri, coordinatore cittadino del partito: “Garantire la qualità e la regolarità del servizio, senza far pesare la crisi sugli utenti in termini di rincari dei biglietti, e mantenere gli attuali livelli occupazionali e contrattuali. In questo senso più volte siamo intervenuti nelle ultime settimane in consiglio comunale a Pisa”.

Da lunedì scorso 4 febbraio i cittadini pisani subiscono Continua a leggere…

Atp Tigulio verso il crac….

Genova – Stipendio tagliato, in una forbice che varia dal 16 al 20%, oltre a un peggioramento generalizzato delle condizioni di lavoro, che incide soprattutto sugli autisti, in virtù della cancellazione di una serie di accordi sindacali stipulati fino dal 1979. Il 2013 inizia con un autentico uragano su Atp, l’azienda che con le sue corriere collega fino alle sue più remote propaggini la provincia di Genova. La misura estrema, che secondo le stime della dirigenza vale in un anno 3 milioni di euro di risparmi, è stata ufficializzata con una lettera ai sindacati ieri mattina e scatterà dal primo febbraio. Nel frattempo – in merito, la settimana prossima, deciderà l’assemblea dei lavoratori – è lecito aspettarsi Continua a leggere…

Sciopero Atc La Spezia 2 ottobre 2012

Sciopero Atc La Spezia 2 ottobre 2012

Video : https://rapidshare.com/files/160662617/Filmato.wmv

Amt: con la spending review in arrivo due milioni in meno per il 2012

La spending review taglia due milioni al trasporto pubblico locale Genova – Dei 23 milioni di nuovi, ulteriori, tagli destinati alla Regione Liguria dalla spending review, solo due interesseranno il trasporto pubblico su gomma. La dotazione complessiva per il 2012 si assestà così a 121,8 milioni, invece di 123,8.
«Per noi il trasporto pubblico è una priorità – ha sottolineato l’assessore regionale Enrico Vesco – volevamo garantire la copertura come nel 2011, purtroppo i tagli della riduzione della spesa da noi contestati hanno determinato una ulteriore riduzione per 2 milioni di euro alla gomma, diminuendo il fondo a 121,8 milioni per il 2012».
Un taglio indubbiamente Continua a leggere…

Navigazione articolo